Arzano. Giovedì arriva la Madonna di Pompei !

0
57

La sacra immagine della Madonna di Pompei sarà esposta ad Arzano  nella Parrocchia della Ss. Annunziata dal 20 al 23 giugno. Quattro giorni intensi, si parte dall’arrivo della sacra immagine giovedì pomeriggio 20 giugno alle 17,30 presso la  Villa Comunale e in processione per Via Pecchia, Via Napoli, Via Galilei, Piazza Cimmino giungerà nella Parrocchia dell’ Annunziata dove alle 18.30 ci sarà una Concelebrazione Eucaristica presieduta dall’Arcivescovo Prelato di Pompei, Mons. Tommaso Caputo e Offerta delle chiavi della città alla Beata Vergine di Pompei da parte della Sindaca, Dott. Cinzia Aruta. Tutte le sere alle ore 21,15 Santo Rosario e Buona notte a Maria e tutti i giorni alle ore 11,15 Santo Rosario e ore 12,00  Supplica alla Beata Vergine di Pompei.

E poi un crescendo fino alle 18,30 di domenica 23 giugno con la solenne Concelebrazione Eucaristica presieduta da Mons. Michele Autuoro, Vescovo ausiliare di Napoli e Supplica alla Madonna. Processione per Via Luigi Rocco e davanti al Cancello delle nostre Suore il Saluto del Parroco e della Sindaca e di Tutto il Popolo alla Vergine con i “fazzoletti bianchi”. Sarà l’ultimo atto della visita della Madonna ad Arzano. Subito dopo è previsto il ritorno a Pompei.

Tutto si deve al parroco dell’Annunziata, Don Raffaele D’Onofrio. Per altro lui non è nuovo ad una cosa del genere. Sette anni fa, quando era parroco di Sant’Agrippino riuscì a portare la sacra immagine ad Arzano. Adesso il bis…

“Diciamo che sono stato fortunato. Per altro devo anche dire che il mio compito è stato facilitato dal fatto che l’ Arcivescovo di Pompei, monsignor Tommaso Caputo conosce benissimo la nostra cittadina Per anni il suo padre spirituale è stato il nostro amato concittadino, Mons. Luigi Diligenza e una amicizia fraterna l’ha legato alla nostra Parrocchia con gli  indimenticabili  Padre Raffaele Alterio e don Luigi Rocco.”

Ad Arzano per altro la venerazione  mariana è cosa molto sentita…

“Vero, basti pensare a con quanto amore  è vissuto il mese dedicato alla Madre di Cristo.  Poi gli arzanesi come tutti i napoletani hanno una fortissima venerazione soprattutto per la Madonna di Pompei. Infatti ogni ultimo martedì del mese, da oltre un decennio, un gruppo della nostra comunità dell’Annunziata e della Città  si porta a Pompei per vivere un pomeriggio di spiritualità mariana ascoltando una meditazione, per  pregare, confessarsi, partecipare all’ Eucarestia. Una cosa molto sentita, difatti sono sempre tantissimi i fedeli che si recano al Santuario”.

“Il momento della visita di Maria ad Arzano, dovrà essere un momento di rilancio della vita interiore, di spiritualità e affidamento a Colei che è modello di ogni vita cristiana e certamente anche umana. La Madonna di Pompei 4 giorni nella nostra città deve fare da pungolo per la sua rinascita umana e cristiana. Sicuramente saremo in tanti alle varie celebrazioni”.

Prepariamoci tutti ad accoglierla e a vivere questo tempo speciale per la nostra amata Città.