40000 VISITATORI “INVADONO” IL 9° STORMO DI GRAZZANISE NELLE DUE GIORNATE DI OPEN DAY DEL 15 E 16 GIUGNO

0
32

UN WEEKEND ENTUSIASMANTE DURANTE IL QUALE 40000 VISITATORI HANNO CELEBRATO 100+1 ANNI DELL’ARMA AZZURRA E VISSUTO IN MANIERA IMMERSIVA L’AERONAUTICA MILITARE

Grazzanise, 17/06/2024 – Sabato 15 e domenica 16 giugno al 9° Stormo hanno fatto visita circa 40000 persone ed è stato un Weekend appassionante per tutta la famiglia, una grande occasione per raccontare e condividere con il territorio la storia, i valori e la propensione verso il futuro, che rendono l’Aeronautica Militare sempre più una risorsa strategica al servizio del Paese e della collettività.
Per l’intero weekend tantissime attività, iniziative ed attrazioni che hanno consentito ai cittadini di ogni età di conoscere meglio l’Aeronautica Militare ed essere i veri protagonisti dell’evento. Simulatori di volo, intrattenimento a tema motoristico, velivoli in mostra statica, proiezioni, arrampicate, laboratori scientifici a tema aerospaziale, percorsi esperienziali e numerose altre sono state le attrazioni che il 9° Stormo ha messo a disposizione dei tanti appassionati del mondo aeronautico accorsi ininterrottamente per l’intero fine settimana. Adulti, bambini e tanti gruppi di giovani accolti dal Comandante Colonnello (Pilota) Salvatore FLORIO, che per l’intero weekend si sono sentiti protagonisti dell’affascinante mondo dell’Aeronautica Militare, toccando con mano, apprezzando in maniera concreta, il silenzioso lavoro che la Forza Armata svolge per la gente costantemente 365 giorni l’anno.
Durante l’Open Day, c’è stata anche la grande occasione di osservare da vicino l’attività dimostrativa svolta dal 21° Gruppo Volo “Tiger” del 9° Stormo con gli elicotteri HH 101A che hanno simulato il recupero di un Pilota ferito, con tecniche di atterraggio d’assalto, liberandolo da mani nemiche con l’intervento del personale STOS-Pararescue, gli extractione forces dell’Aeronautica Militare in forza al 9° Stormo.  A seguire, il lancio di tre paracadutisti incursori del 17° Stormo di Furbara che, con fumi colorati, disegnavano in cielo, uno spettacolare tricolore italiano.
Il 9° Stormo di Grazzanise che dipende dalla 1^ Brigata Aerea Operazioni Speciali unitamente al 17° Stormo, Centro SERE e Centro EOD/EOR è una squadra di uomini e donne completamente coesa, al servizio del paese e della sicurezza, improntata sull’interesse collettivo e sul senso di responsabilità. Uno Stormo capace di operare senza soluzione di continuità, fondato sul miglioramento continuo, sulla professionalità e sulla preparazione, in grado di servire l’Italia con profonda dedizione, impegno e interoperabilità, nel rispetto dei valori fondanti della repubblica e delle nostre tradizioni in ambito nazionale, internazionale ed interforze, proiettati al futuro ed al rinnovamento tecnologico.