POSTE ITALIANE: TROPPE LE PROTESTE PER LA PESSIMA QUALITA’DEL SERVIZIO DI RECAPITO POSTALE

0
28

Nonostante più volte, nostro malgrado, ci siamo occupati del problema segnalandolo inutilmente alle autorità competenti, continuano a giungerci segnalazioni su mancati recapiti di missive a mezzo posta. Le ultime vengono da Melito e Arzano, comuni dell’area nord di Napoli, ma in questa zona e non solo anche da altre zone sono giunte nel passato analoghe lamentele. Persone regolarmente in casa che hanno trovato nella cassetta postale avvisi di mancato recapito. Altre che non hanno trovato nemmeno l’avviso e hanno dovuto, a causa di questa incuria, subire conseguenze economiche e giuridiche trattandosi spesso di atti di valore legale. Poste Italiane, come ha stabilito una sentenza del 2020 della Corte di Giustizia Europea, è un’impresa pubblica il cui socio di maggioranza è lo Stato, quindi i cittadini italiani con le proprie tasse. Quindi è due volte responsabile verso chi si rivolge ad essa per un servizio di recapito postale, in quanto quest’ultimo la finanzia con le proprie tasse e col pagamento del servizio richiesto. E quand’anche fosse un ente privato, il servizio di corrispondenza è garantito dalla legislazione italiana vigente e deve essere svolto con la dovuta diligenza. Ci auguriamo finalmente che chi è preposto a tale compito, a cominciare dalla magistratura, verifichi la fondatezza di queste segnalazione e prenda gli opportuni e severi provvedimenti. (Otello Salice)