La cantante Fiorenza Calogero a Casavatore

0
18

Nell’ambito del progetto POC Campania Divina, condiviso con altri comuni,  patrocinato dalla Regione Campania,e organizzato dal Comune di Casavatore, per la rassegna “Intra Terram Neapolitanam”, mercoledì’ 29 Maggio alle ore 20.00 presso la chiesa parrocchiale di San Giovanni Battista a Casavatore, ad ingresso libero, ci sarà il concerto “DonnaMadonna” con Fiorenza Calogero. La brava interprete stabiese, da anni attraverso una attenta ricerca, si è sempre confrontata con un repertorio che va ben oltre le radici campane. Iniziato il suo percorso artistico sotto la guida del grande Roberto De Simone, e continuando con collaborazioni con Enzo Avitabile, che l’hanno portata pure ad essere finalista del prestigioso Premio Tenco, ha partecipato anche ad importanti produzioni cinematografiche, tra cui il film “Passione” di John Turturro, “Qui rido io” di Mario Martone e alla serie tv “Il Commissario Ricciardi” regia di Alessandro D’Alatri tratto dal best seller di Maurizio De Giovanni. La sua timbrica vocale, il suo canto di sirena ad oggi la portano ad essere l’unica cantante al mondo ad aver tenuto un concerto all’interno della Grotta Azzurra dell’isola di Capri, per il Festival “Il Canto delle Sirene” diretto da Geppy Gleijeses. Ad accompagnarla in questo concerto fortemente voluto dall’Amministrazione Maglione ci saranno Marcello Vitale, tra i pochissimi virtuosi al mondo sulla chitarra battente, autore anche delle elaborazioni musicali, e Michele Bonè alla chitarra. “Dopo la splendida mattinata con le scuole ed i Tablequx Vivant di Caravaggio di alcune settimane fa – dichiara l’assessore alla Cultura e Pubblica Istruzione Elsa Picaro- concludiamo la rassegna con uno spettacolo concerto, affidandoci ad una delle più belle voci del panorama campano e non solo, come Fiorenza Calogero, affiancata da due eccezionali musicisti.  “Donna Madonna” è una tammurriata di canti devozionali provenienti dalla tradizione orale del sud. Un cammino di spiritualità tutta al femminile sulla figura, non solo sacra della Santissima Vergine ma anche come donna. Ringrazio don Carmine Caponetto per la sensibilità mostrata sempre per le occasioni di arte e cultura e l’ospitalità offertaci. Vi aspettiamo per trascorrere insieme un’oretta di musica, bel canto e cultura popolare e devozionale.” L’appuntamento, ricordiamo ad ingresso libero, è presso la chiesa di San Giovanni Battista a Casavatore per il 29 maggio ore venti.