Arzano. Ecco la seconda edizione della festa di Santa Giustina.

0
3

RITORNA LA FESTA DI SANTA GIUSTINA

La PROLOCO ARZANOSTRA è lieta di annunciare a tutta la cittadinanza che da MARTEDÌ 2 LUGLIO 2024 prenderà il via la seconda edizione della FESTA DI SANTA GIUSTINA.

Quest’Evento, che si svolgerà grazie al supporto economico della Regione Campaniae di diversi Sponsor che si sono innamorati di questo Progetto, è stato organizzato insieme al Comune di Arzano edalla Parrocchia di S. Agrippino, avvalendosi anche della collaborazione delle altre cinque Parrocchie e delle sei Scuole di Arzano.
La FESTA si articolerà in questi cinque momenti magici:

  1. MARTEDÌ 2 LUGLIO,sul Sagrato della chiesa di Sant’Agrippino,sarà presentata la FESTA, tramite una CONFERENZA PUBBLICA.
  2. Sempre MARTEDÌ 2 LUGLIO, nella Cappella di Santa Giustina, sarà posta all’ammirazione della cittadinanza, una bellissima e suggestiva MOSTRA FOTOGRAFICA, curata da Giovanni Bevilacqua, che potrà essere visitata fino al 15 luglio.
  3. VENERDÌ 12 LUGLIO, con partenza dalla Chiesa del Sacro Cuore ed arrivo alla Chiesa di Sant’Agrippino, si effettuerà la PARATA (PROCESSIONE CITTADINA), con tanti figuranti abbigliati come ai tempi dell’Impero Romano (il martirio della Santa avvenne nel 286 d. C.)
  4. SABATO 13 LUGLIO, nella Chiesadi Sant’Agrippino,Monsignor Michele Autuoroterrà una solenne CELEBRAZIONE EUCARISTICA insieme ai Parroci di Arzano.
  5. LUNEDÌ 15 LUGLIO, nella villa comunale, saràrappresentata,dall’Associazione Cavea, LA TRAGEDIA DI SANTA GIUSTINA.

La FESTA DI SANTA GIUSTINAè sicuramente una delle tradizioni più antiche e più belle della nostra città.

La PROLOCO,dall’anno scorso, ha voluto riscoprire e rivalutare questa FESTA, ponendosi l’obiettivodi riproporla ogni anno, di farla diventare un evento attrattore della città dal punto di vista turistico e culturale, di trasmetterla alle nuove generazioni, di farla diventare oggetto non solo di riflessione spirituale, ma anche di esperienze formative scolastiche, di far ritrovare a tutti i cittadini di Arzano quella sana forma di coesione e quel “sacro” senso di appartenenza che, purtroppo, col tempo stanno man mano perdendo. Inoltre, di offrire spazi ed opportunità alle nuove generazioni, che, se ben valutate e stimolate, possono dare tanto a questa nostra città, come testimoniano i nostri studenti che, come l’anno scorso, con entusiasmo e fantasia, stanno lavorando per rendere ancora più bello ed importante questo Progetto.

È vero, sono tanti questi obiettivi, ma per raggiungerli, la PROLOCO ha bisogno anche della collaborazione di tutti i cittadini di Arzano.

È l’unione che fa la forza!

Intanto Santa Giustina, che è la Santa Patrona di Arzano insieme a Sant’Agrippino, ha già assicurato il suo sostegno a questo Progetto.

L’Associazione PROLOCO ARZANOSTRA